Casi trattati – Ugliano Chirurgia Ortopedica

Casi trattati

Una raccolta dei principali casi trattati
dai dottori Ugliano

Protesi Spalla

Protesi inversa impiantata per un caso di artrosi alla spalla con associata insufficienza delle cuffie dei rotatori che nel tempo ha portato al paziente una perdita importante dei movimenti della spalla, con conseguenti limitazioni nell’effettuare le attività quotidiane. Paziente di circa 60 anni. Durata dell’intervento 25 minuti. Deambulazione immediata.

Alluce valgo

Paziente trattato con chirurgia mini-invasiva percutanea in anestesia locale. Durata dell’intervento 25 minuti. Deambulazione immediata con scarpa post-operatoria

Protesi Totale Ginocchio

Paziente affetto da Gonartrosi con forte dolore al cammino ed al riposo. Durata dell’intervento circa 60 minuti. Deambulazione dopo 48 ore con ausilio di bastoni canadesi.

Protesi
Monocompartimentale
del Ginocchio

Indicata in casi di Artrosi parziale, consente il risparmio di buona parte dell’articolazione. I vantaggi di tale intervento sono: la ripresa immediata, i tempi chirurgici brevi, il risparmio della struttura legamentosa. Durata dell’intervento circa 50 minuti. Il paziente riprende la propria attività sportiva ricreativa dopo 70 giorni.

Dito a Martello

Il dito a martello è una deformazione dovuta da una flessione della articolazione interfalangea prossimale e da una ipertensione dorsale della articolazione metatarso-falangea e della articolazione interfalangea distale. Le cause di tale patologia sono: lo squilibrio muscolo-tendineo che comporta la flessione del dito;
l’ utilizzo di calzature strette;
patologie reumatiche;
situazioni ereditarie.

Di norma quando si è in presenza di una patologia con una deviazione moderata è possibile effettuare un trattamento conservativo, che consiste nel dettare una serie di buone abitudini al paziente, come l’utilizzo di scarpe idonee e l’impiego di protettori in silicone. Se questi trattamenti non risultano utili, si ricorre al trattamento chirurgico mini-invasivo con anestesia locale. L’intervento è durato 30 minuti. Dopo l’operazione il paziente cammina subito senza l’utilizzo di stampelle e per circa 15 giorni indosserà una scarpetta post-operatoria.

Gonartrosi

L’artrosi del ginocchio, o gonartrosi, è la più comune malattia del ginocchio in età senile. E’ una malattia cronico-degenerativa, che porta ad un danno articolare crescente fino a comportare un grado significativo di disabilità.

La terapia farmacologica è essenzialmente palliativa e dovrebbe essere impiegata, in modo possibilmente ciclico.La soluzione più efficace della gonartrosi è chirurgica ed è rappresentata dalla protesi di ginocchio In questo è stato effettuato un intervento di protesi totale, indicato laddove il ginocchio sia interessato da un processo degenerativo globale, ovvero che coinvolge più di un compartimento.

La deambulazione inizia in genere in seconda giornata, con l’ausilio di stampelle per ridurre il carico sull’arto operato. Dopo 2-3 settimane, in presenza di un decorso regolare, il paziente può tornare ad una vita del tutto normale.